Seleziona una pagina

Guadagnare con l’affiliate marketing è oggi uno dei sistemi migliori per assicurarsi delle entrate ricorrenti e progressive. In questo articolo voglio mettere in evidenza quali sono le verità ed i falsi miti attorno a questo che, se fatto bene. può essere un vero e proprio business.
Ma cosa si intende per affiliate marketing?
Sostanzialmente promuovere sul web prodotti o servizi altrui ricavandone una percentuale sul venduto. La promozione può essere fatta su varie piattaforme e sui social media, ma la soluzione migliore è quella del sito web.

Infatti se l’obbiettivo è quello di guadagnare seriamente e non qualche spicciolo avere un sito web fa la differenza. Prima di tutto è bene precisare che guadagnare con l’affiliate marketing è sicuramente possibile ma non è affatto facile come sedicenti guru ti vogliono far credere. Alcuni di questi in realtà cercano di spingerti ad acquistare i loro corsi.
Ma nel dettaglio come si sostanzia l’attività di marketing di affiliazione? Il primo passo da fare è trovare un’azienda che prevede un programma di affiliazione a cui iscriversi. In genere molte aziende hanno nel footer del sito web l’invito a iscriversi al proprio programma di affiliazione.

Guadagnare con l'affiliate marketing

Guadagnare con l’affiliate marketing tra mito e realtà.

Dopo l’iscrizione al programma di affiliazione devi attendere l’esito. Non tutti sono ritenuti idonei ad accedere al programma di affiliazione. In caso positivo verrà generato un link che dovrai inserire nel tuo sito. Questo link contiene dei cookies mediante i quali l’azienda riuscirà a tracciarti ed in caso di vendita ti riconoscerà la commissione. La commissione è in genere variabile ed è indicata nel programma di affiliazione. Ci sono anche dei programmi di affiliazione che ti riconoscono la commissione se fai compiere al visitatore una determinata azione.

Quindi non necessariamente un acquisto. Magari un semplice abbonamento ad un servizio. Questa tipologia di affiliate marketing prende il nome di CPA (cost per action). Questa tipologia di affiliazione comunque garantisce entrate minime.
Ovviamente per essere credibile agli occhi degli utenti che potrebbero acquistare prodotti o servizi sul tuo sito web devi dimostrare di essere un esperto di quell’argomento.
Quindi il tuo sito web deve essere focalizzato su una nicchia di mercato da te scelta. Tu dimostrando di essere un esperto di tale nicchia riuscirai a conquistare la fiducia dell’utente che sarà quindi più predisposto all’acquisto.

Quale programma di affiliazione scegliere

Una volta scelta la nicchia tocca scegliere un programma di affiliazione che garantisca commissioni interessanti. Ma anche un programma di affiliazione serio relativamente alla puntualità nei pagamenti.
Un’altra cosa da tenere presente per guadagnare con l’affiliate marketing è la durata del tracciamento dei cookies. Quando un utente clicca sul tuo link di affiliazione può non acquistare subito. Magari lo farà in un secondo momento. Se questo secondo momento è oltre il limite previsto dal programma di affiliazione la commissione non ti verrà riconosciuta.

Ad esempio le affiliazioni Amazon prevedono che l’acquisto tramite il tuo link deve essere effettuato entro 24 ore dal click. La vera difficoltà per guadagnare con l’affiliate marketing sta nel fatto che devi portare sul tuo sito web un certo traffico.
Poiché più persone atterrano sul tuo sito più le probabilità che alcuni di questi acquistino cliccando sul link affiliato aumentano.
Quindi quasi sicuramente per generare traffico sul tuo sito web dovrai fare inserzioni pubblicitarie tipo Facebook Ads o Google Ads.
A quel punto dovrai valutare il ritorno economico rispetto all’investimento pubblicitario. Se genererai un utile vuol dire che sei sulla strada giusta altrimenti non ne vale la pena.

Condividi questo articolo
EnglishItalian